Berloni: la nostra forza è nella storia

Massimo Rebecchi insieme a Severino & Son Hospitality vestiranno il Moto Gp

Massimo Rebecchi, brand da sempre sinonimo di forza e stile, da il via ad una collaborazione c on la Severino & Son Hospitality , che durerà per tutta la durata del Moto GP, vestendo gli addetti ai lavori con dei total look firmati dal brand.

La Severino & Son Hospitality fin dal 1993 dedica alla passione per il motociclismo una Hospitality per i team e i piloti del Motomondiale, coprendo così un gap nel paddock mai notato prima.

Severino Ridolfi, ha gestito l’Hospitality di un team pesarese nel quale spicca il pilota Valentino Rossi. Nello stesso anno si accorge che i Team che necessitano di un servizio di ristorazione sono molti, fonda così Severino By Hospitality.

Nel 1997 l’azienda entra nel circuito del motomondiale e lo staff si allarga con l’entrata del figlio Daniele che, dal 2011, dopo la scomparsa del padre, gestisce in autonomia la Severino & Son Hospitality.

L’organizzazione, coinvolge costantemente brand di moda e design nelle tappe del Moto Mondiale in giro per il mondo. Quest’anno Massimo Rebecchi, brand sempre attuale e dinamico, durante tutte le tappe del Moto Gp 2019 e 2020, all’interno del ristorante mobile, luogo fulcro del servizio di accoglienza e ristorazione, vestirà gli addetti ai lavori, con un outfit completo che consiste in pantaloni, bermuda, polo, t-shirt, camicie e maglie girocollo, per gli uomini, mentre per la donna hanno pensato a dei pantaloni, delle t-shirt, camicia e maglie girocollo logate Questa collaborazione conferma ancora una volta l’attualità del brand, che da sempre abbraccia nuove idee ed iniziative, creando un grande interesse a chi da sempre decide di scegliere di indossare i capi Massimo Rebecchi.

Fonte Uff. Stampa Massimo Rebecchi

Un kitchen point nei paddock del MotoGP

Le cucine Berloni saranno presenti insieme o Severo & Son Hospitality in tutte le dote europee del motoGP 2019 e anche extra europeo nel 2020.

Due eccellenze italiane entrambe originarie di Pesaro, Terra di Piloti e Motori, luogo culto per la storia del motociclismo. Si uniscono per condividere con una partnership i valori di italianità e tradizione culinaria da esportare globalmente attraverso la presenza congiunta nei paddock del MotoGP.

Berloni ha realizzato un kitchen point ad hoc per l’interno dell’Hospitality, gestita con successo dalla famiglia Ridolfi, che sarà presente in tutte le date europee del motoracing 2019.
La struttura trae ispirazione sia nega forma che nel valore sociale alla Domus romana. rimarcando la simbologia di accoglienza e italianità. L’Hospitality sarà il fulcro del servizio di accoglienza e ristorazione per i team di addetti ai Lavori e staff tecnici. piloti. celeb. stampa. tv e guest il mondo degli operatori che da dietro le quinte permettono la realizzazione dello spettacolo MotoGP. Un luogo unico attorno al quale vivere le emozioni di uno sport appassionante. energico. in cui godere dell’intenso calore della cultura italiana e dove gustare i patti tipici della gastronomia della “terra dei moto,. in qualsiasi paese ci si trovi. L’eleganza delle cucine Berlo. e gli aspetti tecnologici e innovativi dei suoi componenti sposano it concept dell’Hospitality Severino, insieme ad attenzione per i dettagli e buon gusto, divenendo protagonista del ristorante mobile.
La collaborazione prevede una serie di personalizzazioni nei paddock di ogni circuito. Un percorso che continuerà nel 2020 con la presenza del kitchen point Berloni in ogni circuito, anche extra Europa, della gara.

Severino & Son Hospitality

È dalla passione per il motociclismo che nasco l’idea di creare una Hospitality per i Team o i piloti del Motomondiale. Severino Ridolfi opera nel mondo dei motori sin dal 1993 gestendo l’Hospitality di un team pesarese nel quale spicca un giovane pilota: Valentino Rossi.
Nello stesso anno Severino si accorge che i Team che necessitano di un servizio di ristorazione sono molti, fonda così Severino By Hospitality. Nel 1997 l’azienda entra nel circuito dei motomondiale e lo staff si allarga con l’entrata del figlio Daniele che, dal 2011, gestisce in autonomia la Severino & Son Hospitality.

Fonte Ambiente Cucina

Cucine Berloni nel MotoGP… con noi.

Le cucine Berloni nel cuore del MotoGP insieme a Severino & Son Hospitality

Una collaborazione Made in Italy, un viaggio nel mondo.

Berloni, azienda italiana che progetta e realizza cucine dal 1960, annuncia la speciale collaborazione con Severino & Son Hospitality per i MotoGP 2019 e 2020.
Due eccellenze italiane ed entrambe originarie di Pesaro, luogo culto per la storia del motociclismo, che si incontrano per condividere con una partnership i valori di italianità e tradizione culinaria da esportare globalmente attraverso la presenza congiunta nei paddock.
Un’isola Berloni realizzata ad hoc, sarà presente all’interno dell’Hospitality, gestita con successo dalla famiglia Ridolfi, in tutte le date europee del motoracing 2019.
La struttura trae ispirazione sia nella forma che nel valore sociale alla Domus romana, rimarcando la simbologia di accoglienza e italianità.
L’Hospitality sarà il fulcro del servizio di accoglienza e ristorazione per i team di addetti ai lavori e staff tecnici, piloti, celeb e stampa il mondo degli operatori che da dietro le quinte permettono la realizzazione dello spettacolo MotoGP. Un luogo unico attorno al quale vivere le emozioni di uno sport appassionante ed energico, in cui godere dell’intenso calore della cultura italiana e dove gustare i piatti tipici della gastronomia del Bel Paese, in qualsiasi paese ci si trovi.
L’eleganza delle cucine Berloni e gli aspetti tecnologici e innovativi dei suoi componenti sposano il concept dell’hospitalty Severino, insieme ad attenzione per i dettagli e buon gusto, divenendo protagonista del ristorante mobile.
La collaborazione prevede anche la personalizzazione, in ogni circuito, degli autoveicoli (3 tir, 1 motrice, 1 furgone e 2 motorini) e dei componenti per la mis en place, quali le tovagliette sottopiatto.
Un percorso che continuerà nel 2020 con la presenza dell’isola Berloni in ogni circuito, anche extra Europa, della gara.

Emozione, tradizione, passione e italianità al servizio di 720.000 utenti durante 9 mesi di competizione in 4 continenti: la nostra storia, la tua cucina.

Il gruppo Berloni progetta e realizza cucine dai primi anni ’60 nella sua sede di Pesaro, diventando un marchio di riferimento nel mercato. Attenzione ai metodi produttivi, ricerca di materiali pregiati, innovazione tecnologica e un alto servizio di vendita rendono l’azienda pesarese tra i leader del segmento arredamento.

Rassegna stampa:

Vivere Pesaro – Berloni nel cuore del MotoGP

Crisalide Press – Speciale MotoGP: collaborazione tra Berloni e Severino Hospitality

TOP CHEFS – Le Cantine du Paddock

Thanks to Top Chefs for all!

TOP CHEFS – Le Cantine du Paddock

Ci si stringe il cuore per la perdita di un amico, un campione, un’icona del motomondiale.

Un forte abbraccio e un pensiero caloroso alla famiglia Nieto da tutto il nostro staff. ❤️

Ecco alcuni articoli…

http://www.pu24.it/2016/09/15/festa-con-sorpresa-il-mitico-ristoratore-mobile-del-motomondiale-della-famiglia-ridolfi-festeggiato-per-i-20-anni-dattivita-dal-gotha-della-dorna/207258/

Daniele, il mitico ristoratore mobile del motomondiale della famiglia Ridolfi festeggiato per i 20 anni d’attività dal gotha della Dorna

http://www.pu24.it/2016/09/15/festa-con-sorpresa-il-mitico-ristoratore-mobile-del-motomondiale-della-famiglia-ridolfi-festeggiato-per-i-20-anni-dattivita-dal-gotha-della-dorna/207258/

http://www.corriereadriatico.it/pesaro/pesaro_pedrosa_visita_atelier_caschi_dorna_festeggia_daniele_ridolfi-1966680.html

Il Corriere Adriatico parla di noi.

http://www.corriereadriatico.it/pesaro/pesaro_pedrosa_visita_atelier_caschi_dorna_festeggia_daniele_ridolfi-1966680.html